Casella di testo: Licenza Creative Commons
Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia (CC BY-NC-ND 2.5)
È possibile riprodurre, distribuire, comunicare, esporre in pubblico i contenuti del sito
 a condizione di citarne la fonte, di non alterarli, né utilizzarli per fini commerciali.
Contatti: webmaster(at)giorgiojossa.it
Designed by zanzi

Giorgio Jossa web site

Benvenuto nel sito web di

Giorgio Jossa

Professore di Storia del Cristianesimo e Storia della Chiesa antica

 

 

 

 

 

 

Collegamenti utili

Libri

Risorse on-line

Contatti

 

 


jossagio(at)unina.it

 

 


 

> Per conoscere tutte le attività è possibile iscriversi alla newsletter cliccando qui

Convinti che i vangeli non hanno carattere storico, ma teologico, e che la loro narrazione non offre coordinate plausibili di tempo e di luogo, gli studiosi di Gesù presentano i diversi aspetti della sua personalità (profeta, maestro, messia) o i diversi temi della sua predicazione (il regno, la legge, il tempio), ma quasi sempre rinunciano a fornire una ricostruzione complessiva della sua vicenda. In tal modo, però, Gesù diventa un personaggio fuori dal tempo e la sua immagine finisce fatalmente con l’assumere un carattere ideologico, non storico. Convinto invece che dopo la “riscoperta” del Gesù ebreo lo studioso non possa esimersi dal collocarne la vicenda nel contesto storico, e che le nostre fonti, pur con tutti i loro limiti, forniscano tuttavia alcuni dati storici essenziali, Jossa delinea uno sviluppo coerente della sua vita e del suo pensiero, in cui gli aspetti della personalità e i temi della predicazione non soltanto si intrecciano strettamente ma si modificano anche progressivamente. Ne risulta un’immagine complessiva in grado di spiegare in maniera convincente l’azione, i contrasti e la morte del profeta ebreo di nome Gesù.

 

Gesù e i movimenti di liberazione della Palestina

 

Sono passati più di duecento anni da quando H.S. Reimarus sostenne la tesi del carattere giudaico della predicazione di Gesù e della natura politica della sua azione. Variamente modificata e diversamente documentata, questa tesi di un Gesù agitatore giudaico contro il dominio romano, periodicamente ripresa dagli uni, è stata puntualmente rifiutata dagli altri studiosi. Manca ancora tuttavia una trattazione complessiva, organica, di tutti gli aspetti “politici” della vita di Gesù. Questo volume di Giorgio Jossa colma in maniera esemplare questa lacuna.

continua a leggere >

 

 

Paideia Reprints

Tu sei il re dei Giudei?

Storia di un profeta ebreo di nome Gesù

Gesù e la Storia.

Percorsi sulle origini del cristianesimo.

Studi in onore di Giorgio Jossa

a cura di Maria Beatrice Durante Mangoni, Dario Garribba, Marco Vitelli

Il Pozzo di Giacobbe , 2015

 

 

 

 

 

«Il Gesù storico […] non è il Gesù “vero”, il Gesù come era “realmente”, ma è il Gesù ricostruito con i mezzi della scienza storica». Da queste parole di Giorgio Jossa, al quale questo volume è dedicato, ha preso le mosse il progetto editoriale che ha raccolto un gruppo di prestigiosi studiosi intorno al complesso, e spesso travagliato, rapporto tra Gesù e la storia. La ricerca storiografica, più che mai nell’ultimo trentennio, ha profondamente ridefinito, ampliato e arricchito la comprensione della figura storica di Gesù, dell’ambiente in cui visse e delle tradizioni che, nate intorno a lui, determinarono lo sviluppo delle successive comunità cristiane. Allo stesso tempo è andata maturando la consapevolezza dello spazio e dei limiti delle scienze storiche che non vogliono e non possono dare risposte teologiche ma offrire spunti e interrogativi che aprano nuovi spunti di ricerca. I contributi del volume affrontano questi temi da una prospettiva squisitamente storica e si rivolgono a quanti si occupano e si interessano di storia delle origini cristiane.

Gesù e la storia